Arte bianca · Pasqua · Senza categoria

Colomba sofficissima

colomba-sofficissima

Con queste dosi, escono due colombe da 1 kg. Richiede tre lievitazioni più quella finale, ma ne vale davvero la pena: pensate che hanno snobbato la colomba da pasticceria per divorare la mia!!!

 

 

 

Ingredienti:

per il 1° impasto

  • 180 g. di farina manitoba
  • 100 g di acqua
  • 5 g di lievito di birra

per il 2° impasto

  • il primo impasto (285 g circa)
  • 300 g di farina manitoba
  • 50 g di uova
  • 120 g di acqua tiepida
  • 70 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • ½ bacca di vaniglia
  • 5 g di lievito birra

per il 3° impasto

  • il 2° impasto (927 g circa)
  • 250 g di farina manitoba
  • 50 g di tuorli
  • 50 g di acqua
  • 5 g di sale
  • 70 g di zucchero
  • 20 g di miele
  • 150 g di burro
  • ½ bacca di vaniglia
  • 400 g di cubetti di arancio candito

per la glassa

  • tuorlo q.b. (1 può bastare)
  • zucchero a velo vanigliato q.b.
  • mandorle pelate intere o a scaglie q.b.
  • granella di zucchero q.b.

Procedimento:

Per il 1° impasto, sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, unire poi tutti gli ingredienti, impastare bene, quindi mettere il panetto ottenuto in una terrina coperta con la pellicola da cucina e lasciare lievitare fino al raddoppio a temperature ambiente.

Per il 2° impasto, mettere nell’impastatrice il 1° impasto lievitato, aggiungere la farina, l’uovo, lo zucchero e parte dell’acqua in cui avrete sciolto il lievito. Lasciare formare bene l’impasto poi aggiungere i restanti ingredienti, pian piano, fino a formare un panetto. Mettere il panetto in una terrina coperta con pellicola, e lasciare lievitare fino al raddoppio, a temperatura ambiente.

Per il 3° impasto, mettere nel’impastatrice il 2° impasto lievitato, aggiungere la farina, i tuorli, l’acqua, il sale, avendo cura di mettere i liquidi poco alla volta, aspettando che man mano vengano assorbiti dall’impasto, prima di aggiungere gli altri. Quando l’impasto risulterà ben amalgamato ed omogeneo, aggiungere lo zucchero ed il miele, poi lasciare assorbire bene, quindi unire i grassi, gli aromi, ed in fine la frutta. Quando l’impasto sarà incordato, formare la palla e porla in una terrina unta, a lievitare fino al raddoppio.

Una volta finita la terza lievitazione, spezzare l’impasto in due, arrotondare formando due palle. Ora procedete formando le colombe, ripetendo lo stesso procedimento per ciascuna parte. Dividere la palla in due, una parte più grande (tronco con la testa), ed una più piccola (le ali).

A questo punto si può procedere i due modi: “A” formare due filoni, adagiare il più grande nello stampo, formando il corpo, e sovrapporre il più piccolo, a formare le ali; “B” con la parte grande formare un filone, che metterete nella parte centrale dello stampo (dalla testa  alla coda). Con la parte più piccola, riformare una palla, dividerla in due parti uguali, e disporre ciascuna nello stampo al posto riservato alle ali.

Far lievitare lentamente, coperte con pellicola (io tutta la notte, lontano da fonti di calore). Quando la pasta raggiunge il bordo, scoprire e far formare la pelle per 15/20 minuti. Intanto preparare la glassa: mescolare il tuorlo senza sbatterlo con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema molto densa. Non deve colare quasi per niente, quindi regolatevi se aggiungere altro zucchero o meno, anche in base alla grandezza dell’uovo utilizzato.

Quando anche l’ultima lievitazione è completa, cospargere le colombe con la glassa, preparata precedentemente, decorare con mandorle e granella di zucchero.

Cuocere in forno a 180° per 10 minuti, poi portare a 170° per altri 30 minuti poi a 160° per altri 15 minuti (se il forno è ventilato, evitare gli ultimi 15 minuti di cottura, altrimenti asciuga troppo).

Potete anche fare delle colombe monoporzione (ne usciranno tantissime, quindi meglio almeno dimezzare l’impasto), cuocere a 160° per circa 20-25 minuti.

IMG-20170403-WA0011

E qui ecco la versione della nostra Victoria: non è invitantissima?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...