Torte

Crostata panna e fragole

IMG-20170413-WA0029

Arriva la frutta più varia e buona dell’anno. Con le prime fragole che ho acquistato, ho realizzato questa costata, che oltre a dare un senso di freschezza, è molto gustosa. Gli ingredienti sono per uno stampo rettangolare 36×11,5 cm.

Ingredienti per la frolla:

  • 200 g di farina
  • 70 g di zucchero
  • 75 g di burro
  • 1 tuorlo (potrebbe essere necessario anche l’albume)

Per la gelatina di fragole:

  •  150 g di zucchero
  • 300 g di fragole pulite
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 50 ml di acqua fredda
  • 4 g di colla di pesce

Per la panna cotta:

  • 200 g di panna liquida fresca
  • 100 g di latte
  • 60 g di zucchero
  • 50 ml di acqua fredda
  • 4 g di colla di pesce
  • 1/2 bacca di vaniglia

Per decorare:

  • Foglioline di menta e qualche fragola

Procedimento:

Iniziate dalla frolla, impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo (nel mio caso ho dovuto aggiungere anche l’albume), formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo per 80 minuti.

Nel frattempo preparare la gelatina di fragole: mettete in ammollo la gelatina in scqua fredda. Frullate le fragole col succo di limone e lo zucchero, e filtrate attraverso un colino. Scaldate 50 g di frullato e scioglietevi la colla di pesce, dopo averla strizzata. Dopo averla ben sciolta, riunire tutto il frullato, quello con insieme a quello senza colla di pesce, e lasciatelo riposare coperto con pellicola.

Stendete la frolla allo spessore di 4 mm, rivestite lo stampo imburrato e infarinato, rifilate la pasta sul bordo e bucherellate il bordo. Infornate la crostata a 170° per 25 minuti circa, poi sfornate il guscio, raffreddatelo e versate la metà abbondante della gelatina. Trasferite in frigo.

Preparare la panna cotta, ammollando la colla di pesce in acqua fredda. In una casseruola, mescolate il latte, la panna, lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia, quindi mettete sul fuoco e portate quasi a bollore. A questo punto togliete dal fuoco, immergetevi la colla di pesce strizzata, fatela sciogliere, poi raffreddate la panna cotta coperta con pellicola (non deve indurire). Versate la panna cotta sulla gelatina di fragole e ponete di nuovo lo stampo in frigo per alcune ore (io l’ho lasciato tutta la notte).

Guarnite la superficie della crostata con la gelatina rimasta e completate con fragole e foglioline di menta.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...