Dolci · Senza cottura

Semifreddo mascarpone, cioccolato e wafer

20170806_170032

Per la serie “con questo caldo, non accenderò MAI il forno”, ecco un dolce a cui non si può resistere: senza cottura, si sforma alla perfezione, si decora come piace… composto di mascarpone, granella di nocciole e gocce di cioccolato, mousse al cioccolato, Nutella e polvere di wafer… un insieme sorprendente. Io ho usato uno stampo 24×24, ma può essere anche più grande, ma risulterà più basso.

Ingredienti per la crema al mascarpone:

  • 500 g di mascarpone
  • 5 uova medie
  • 50 g di zucchero semolato
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente
  • 50 g di granella di nocciole
  • 1 pizzico di sale

Per la mousse al cioccolato:

  • 400 ml di panna fresca o vegetale
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 50 g di cioccolato fondente di qualità
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 300 g di wafer alla nocciola
  • 2 cucchiai di crema di cacao e nocciole o 2 cucchiai di burro

Per la decorazione:

  • codette di cioccolato e/o colorate, oppure scaglie di cioccolato bianco, oppure un topping a piacere q.b.

Procedimento:

Dividere gli albumi dai tuorli, e montare questi ultimi con lo zucchero. A parte, montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. Aggiungere ai tuorli il mascarpone, continuando a mischiare. Unire i due composti praticando movimenti dal basso verso l’alto per non smontare. Aggiungere alla crema di mascarpone le gocce di cioccolato e la granella di nocciole. Trasferire il composto nello stampo, livellandolo bene, e trasferire in freezer per circa due ore.

20170805_105812

Preparare la mousse al cioccolato montando la panna con lo zucchero e il cacao. Sciogliere il cioccolato fondente e incorporarlo alla mousse una volta intiepidito. In un mixer, ridurre in polvere i wafer alla nocciola. Unire una parte (io piccola) della polvere di wafer alla mousse e stendere la mousse sul primo strato di semifreddo ormai solidificato.

20170805_135548

Amalgamare la restante polvere di wafer con della crema di cacao e nocciole (o burro ammorbidito) e creare una base uniforme.

20170805_135626

Refrigerare in freezer per alcune ore, meglio se tutta la notte. Sformare, rovesciandolo, almeno 15 minuti prima di servire, giusto il tempo di decorare a piacere il semifreddo (io con topping al caramello).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...